GOLA di DYGRAY

 

 

 

Le vaste terre di Dygray, circondate da alte montagne aride, sono popolate da diversi clan, ognuno con le proprie leggi e i propri Dei. Accettano e rispettano le leggi del regno ma di rado i suoi abitanti si fanno vedere nelle altre regioni. L'unico contatto è fra i Druidi di Dygray e quelli di Sybilland, che legano le loro vite al servizio di Madre Natura.
 
 

 

 

Il clima è duro a Dygray, le rare piogge rendono le estati secche e torride, e il lungo inverno come una lama tormenta gli abitanti della regione, rendendo le loro coltivazioni scarne e sterili.
Forte è l'influenza degli sciamani che, con i druidi, abitano isolati nelle zone sud della regione. Una volta all'anno i capi dei Clan si uniscono per incontrarsi con i rappresentanti dei sacerdoti, per discutere delle loro più o meno forti alleanze.
Poco si conosce di queste terre, a causa della loro crescita isolata, ma famosa in tutto il regno è l' abilità nel combattere dei guerrieri cresciuti nei Clan.

 

Sito della Gola di Dygray